Futura+ Farmacia

Futura+ Farmacia

Come eliminare la cellulite in modo rapido e naturale

In collaborazione con la Dott.ssa Sara Ciastellardi, Medico Chirurgo Omeopata, Nutrizionista, Medicine Naturali, Consulenze online – Livorno, Pisa Web site: cellulitemesoterapia.it Dietasaraciastellardi.it Contatti tel e whatsapp +39 366 3782566

Condividi l'articolo!

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

La cellulite (o Adiposità Localizzata) interessa circa il 90% delle donne, indipendentemente dall’età e dalla forma fisica.

Non è solo un inestetismo, è una malattia infiammatoria del tessuto cutaneo o Pannicolopatia Edemato Fibro Sclerotica. E’ provocata da disfunzioni che interessano il tessuto adiposo (grasso), il sistema circolatorio (microcircolo), la pelle, il sistema linfatico, l’intero organismo. Nel tessuto cutaneo le cellule di grasso si “gonfiano”, comprimono i capillari, provocando ritenzione idrica e infiammazione.

La cellulite è la manifestazione di una forma infiammatoria e per questo va curata!

Quali sono i sintomi?

La cellulite si presenta con la cosiddetta “pelle a buccia d’arancia”, nella fase iniziale le fossette sono appena visibili, progressivamente diventano più grandi e più dure al tatto.

Negli stadi più avanzati può compromettere la circolazione linfatica e venosa. Può causare edemi, dare sensazioni dolorose, gambe gonfie e pesanti, affaticamento, formicolii.

Quali sono le cause?

Possono essere di vario genere:

  • Genetiche,
  • fragilità capillare;
  • cattiva circolazione;
  • ormonali;
  • ritenzione idrica;
  • vascolari;
  • sofferenza del circolo sanguigno e linfatico;
  • stress;
  • vita frenetica;
  • scarso riposo notturno;
  • abitudini poco funzionali;
  • alimentazione;
  • sedentarietà.

La cellulite è la punta dell’iceberg che segnala una malattia infiammatoria dell’intero organismo.

Come si fa la diagnosi?

La diagnosi della cellulite si fa con la visita medica grazie alla quale si identificano cause, stadio e terapia.

Come eliminare la cellulite?

Le creme non cancellano la cellulite, migliorano l’aspetto cutaneo, ma da sole non risolvono. Il movimento, l’alimentazione e l’idratazione contribuiscono, ma a volte non bastano.

Efficace e risolutiva, in tempi brevi, è la terapia medica intradermica o mesoterapia.

Mesoterapia Omeopatica

Agisce in maniera intensiva eliminando in modo naturale, in breve tempo la cellulite e le cause. Metodica esclusivamente medica, mini invasiva: con piccolissimi aghi si iniettano farmaci omeopatici sotto cute che eliminano la cellulite, i liquidi, le tossine, ripristinano la circolazione, tonificano la pelle e riducono l’accumulo adiposo, curando l’intero organismo. Il risultato è immediato e si vede dalla prima seduta, la sensazione di leggerezza delle gambe è immediata. La cellulite sparisce progressivamente. Quanto prima si interviene negli stadi precoci tanto più rapida è la risoluzione.

La mesoterapia omeopatica è una tecnica medica che elimina la cellulite curandone l’aspetto estetico e le cause. Risolve il ristagno di liquidi, sfiamma il tessuto, disintossica tutto organismo, rinforza i capillari e il sistema linfatico.

Dalla prima seduta, la sensazione di leggerezza delle gambe e il miglioramento estetico sono immediati. I risultati sono più evidenti con le sedute successive. L’effetto detox e la sensazione di benessere, con aumento dell’energia generale, migliorano per tutta la durata del trattamento.

Perché la mesoterapia è così efficace?

Le micro infiltrazioni consentono di raggiungere il derma cioè una profondità al di sotto della pelle dove nessun trattamento cutaneo può arrivare. L’effetto è locale e generale, in 1 seduta ci sono 4 terapie sinergiche. Le micro iniezioni si eseguono dove servono, effetto meccanico, veicolando il farmaco omeopatico con i punti di agopuntura, effetto energetico e farmacologico.

La mesoterapia con farmaci della farmacopea ufficiale omeopatica (italiana, tedesca, francese, svizzera) è un trattamento estetico curativo personalizzato e cura:

  • cause della cellulite;
  • stasi venosa e linfatica (le gambe gonfie e pesanti);
  • sfiamma;
  • detossifica.

Non ha nessun effetto collaterale e nessuna controindicazione. Consente di ridurre progressivamente l’accumulo di cellulite fino a farlo scomparire. La pelle a buccia di arancia regredisce, i cuscinetti, i buchini scompaiono seduta dopo seduta.

Quante sedute e terapie bisogna fare?

Una seduta dura circa 20 minuti. La durata del trattamento, la cadenza tra una terapia e l’altra, il tipo di farmaci omeopatici utilizzati sono individuali. In generale si consiglia di fare 1 terapia alla settimana almeno per le prime 3 o 4. La durata varia da un minimo di 4-5 a 15 sedute per ciclo. Con 10 sedute il risultato di solito è eccellente e duraturo. A volte ne bastano poche. Dipende dalla situazione, dal risultato desiderato etc. Il risultato è permanente, salvo aumenti di peso. Quando le gambe tendono a gonfiarsi molto, sono pesanti e dolenti può servire una seduta al mese di richiamo. I cicli possono essere ripetuti quanto si vuole.

FOCUS

I vantaggi

La mesoterapia omeopatica ottiene un risultato estetico e funzionale ineguagliabile. Si tolgono gli accumuli di cellulite, la pesantezza ed il gonfiore delle gambe e di tutto il corpo. La sensazione di benessere è immediata. Asseconda il nostro desiderio di essere belle, aiutandoci anche ad eliminare tossine, ci alleggerisce da più punti di vista.

Gli svantaggi

Dopo la mesoterapia compare qualche piccola ecchimosi, soprattutto dopo le prime sedute. Fanno parte dell’effetto della terapia, testimoniano in effetti l’efficacia (e la necessità) del trattamento sui capillari e sui setti fibrosi. Durano pochi giorni e non danno nessun fastidio.